ce lo chiedono gli italiani ?

Pubblicato il da antonio sassano

Ci sono al mondo due tipi di persone che possono regalare un sogno: la prima è quella che parla poco, ma ti protegge sempre, che può regalarti un sogno con le parole, e lo realizza, che usa il cuore e lo dimostra. La seconda sono i politici : regalano sogni irrealizzabili, parlano troppo e non ti proteggono, usano la menzogna e te lo dimostrano. Per quest'ultimi negli ultimi tempi c'è da dire che senza nessun ritegno e nessuna verità concreta in tutte le occasioni abusano di una frase : ( ce lo chiedono gli italiani ) o ( è quello che gli italiani vogliono ) lo ripetono come un mantra in tutti i loro brevi  insensati monologhi  negli in'utili  programmi televisivi  come ballarò o porta a porta . Ma è così?  Io credo di no. Il fatto che le primarie le votano 3 milioni  di elettori  su 46 aventi diritto non possono spingere il seg. PD a rivendicare un provvedimento in nome degli italiani , così come non possono rivendicarlo i dirigenti di Forza Italia che quando erano uniti  sotto il simbolo del PDL hanno avuto alle elezzioni poco più di otto milioni di voti su quasi cinquanta milioni di aventi diritto. Tanto meno Grillo può parlare in nome degli italiani su provvedimenti  votati da vetimila simpatizzanti sul web . Credo che abusare  con la frase ( lo vogliono gli italiani ) sia sbagliato e offensivo nei confronti dei cittadini  che quando sono stati chiamati a votare su cose concrete come alcuni referendum hanno dimostrato nei fatti la valenza di quella frase.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post