auto blu

Pubblicato il da antonio sassano

Una potente automobile blù tutta luccicante nella carrozzeria con cerchi in lega  interno in pelle e tettuccio mobile si fermò nella piazza nel bel mezzo di una folla rumorosa. Un uomo dall'aspetto giovane con capelli cortissimi, elegante  curato e  indossava un raffinatissimo abito scuro con una cravatta viola su una candida camicia di seta bianca, s'alzò sul predellino della vettura per meglio attirare l'attenzione della gente e gridò: Cittadini ,eccellenze signori e signore vi chiedo un attimo di attenzione.Tutti certamente possedete un'automobile per i vostri spostamenti ,per recarvi al lavoro o per i vostri viaggi, ma quanti di voi non hanno sognato almeno una volta di possedere una di queste mirabili vetture? Ebbene , signori miei, gurdate questa macchina è di ottima marca e si viaggia benissimo. Se andate a comprarla in un qualsiasi concessionario vi sentirete chiedere a dir poco ottantamila euro. Slancia-Thesis324x230.jpgignori miei ,io non ve la do per quel prezzo ma neanche per la metà, ma nemmeno per la misera somma di diecimila euro. Ebbene signori io non ve la do per diecimila ne per cinquemila ne per mille. L'uomo si asciugò il sudore dalla fronte e riprese : Vedo già molti di voi mettere mano al portafoglio credendo che io ceda questa macchina al prezzo irrisorio di mille euro , ma io non ve la do neanche per ottocento e neanche per cinquecento perchè signori miei questa macchina è mia e me la tengo io. L'uomo si rimise alla guida accese il motore e sfrecciò via tra la la folla che fischiava indignata.  A.S.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post