riflessione

Pubblicato il da antonio sassano

Portocannone 6 Giugno . Eppure, bisogna andare avanti (così si dice, no?). Bisogna guardare con fiducia verso il futuro – dicono quelli che il futuro ce l’hanno o pensano di avercelo tutto lì, nella testa, bell’e pronto, a portata di mano, a portata di presunzione,
All’improvviso piovee con il sole, e l’orologio sembra fermarsi nell’attesa.Una sorta di tristezza mi assale ,improvvisa,finirà mai ? La risposta ovviamente è si, ma in questo momento tutto sembra dissolversi , il silenzio risucchia ogni suono . Si puo non perdersi nel labirinto della vita se si stringe forte il coraggio tra i pugni. Ho toccato l’infinità dell’attimo e il fluire veloce degli anni.Adesso so che il tempo non mi piega,recito il mio ruolo sulla scena, faccio quello che posso, così come tutti del resto.nessuno ha la risposta perfetta, così come certamente non l'ha chi oggi si impegna a governare la nostra comunità anche se ,ne sono convinto quella risposta non può arrivare prima che molti siano pronti a sentire. Spesso le idee, come le persone, saltano fuori e dicono “ciao”. Queste idee si annunciano con parole. Sono esse stesse parole. Alcune idee possono arrivare sotto forma di sogno. Posso ripeterlo. Alcune idee arrivano sotto forma di sogno. Non resta che attendere se il tempo delle rose ha reso pronti in tanti a sentire il levarsi della brezza fresca del cambiamento ,se così sarà forse potremo iniziare a sognare.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post