un'amara constatazione

Pubblicato il da antonio sassano

un'amara constatazione

Devo ammettere di essere una persona molto sciocca. Ho continuato a pensare che ci fossero limiti invalicabili dal buon senso, dal buon governo, mettiamoci anche il buon gusto, che non guasta. E invece l'asticella si sposta sempre un po più in là , tutto diventa uguale, un magma indistinto in cui i disvalori sono la piattaforma comune​ che unisce tutto l'arco costituzionale. I luoghi comuni più banali diventano filosofia della realtà e frasi come " sono tutti uguali ", che mi faceva arrabbiare fino a poco tempo fa, considerandola qualunquista e priva di spessore, sono ormai un'amara, sconsolata e quotidiana constatazione.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post